Must Gallery

Dum Dum

ritratto-santi-caleca

Berna, 1960

Marco Stefanini, in arte Dum Dum arreda-mente, studia a Roma e poi all'Accademia di Belle Arti di Bologna. Alla fine degli anni '80 nasce il feeling con il design: tenendo la natura come punto di riferimento costante, le sue opere prendono vita da pietra, ferro, legno, acciaio, con lo scopo di diventare protagoniste del quotidiano. Co-fondatore della galleria Interno e Dum Dum a Bologna, costituisce come socio e direttore artistico il circolo letterario Art Café Escandalo a Parma e approda alla spazio Dilmos a Milano. Parallelamente nascono e proseguono collaborazioni con l'Ufficio Progetti Flos di Brescia e con l'amico cantautore Vinicio Capossela. Nell'ambito della cospicua poliedricità di questo artista, rappresenta un momento di eccellenza il recupero e il restauro di un acquedotto del 1915, ora abitazione e nido del suo lavoro artistico.

Opere

  • 01
  • 001
  • 02
  • 26
  • 04
  • 06-1
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 17
  • 24
  • 25
  • prefab-sprout
  • vortice-01
  • vortice-02