Must Gallery

Andrea Salvetti

andrea-salvetti

Lucca, 1967

Andrea Salvetti frequenta il Liceo Artistico di Lucca e poi la facoltà di Architettura dell'Università di Firenze. Nel 1993 intraprende l'attività individuale di artista-artigiano nel suo laboratorio sulle colline tra Lucca e la Versilia, dove realizza arredi-sculture, utilizzando materiali come legno, ferro e alluminio. Salvetti è un artista designer che predilige un'arte dedita alla fruizione, che si ispira alla natura, cercando di unire tecniche e saperi antichi con materiali e tecnologie moderne, al fine di creare opere contemporanee legate al passato verso il futuro. Nel 2009 ha dato vita alla collezione "Rethonet", presentata con una personale a Parigi durante la FIAC (Foire Internationale d' Art Contemporaine), ha partecipato ad esposizioni internazionali come Art Design London, Design Miami/Basel e Triennale di Milano; nel 2011 è stato l'unico italiano scelto dalla casa d' aste Sotheby's in occasione di Material Worlds, selling exhibition tenutasi al Sudeley Castle nel Gloucestershire, presentando la sua opera "Mazzolin di fiori", una grande cupola composta da 1500 fiori in alluminio. Collabora con grandi case di design italiane (tra cui Gervasoni, Alivar e Minotti), con marchi internazionali (Sony, Heineken, Costagroup) e con il designer consacrato a livello mondiale Philippe Starck.

Opere

  • _dsc0002
  • _dsc0007
  • _dsc0010
  • _dsc0015
  • _dsc0021
  • _dsc0022
  • _dsc0026
  • _dsc0032
  • 5430