Must Gallery

Sergio Emery & Roni Roduner - TRACCE

Thursday 09 February 2017 - Sunday 12 March 2017

Due artisti svizzeri, Sergio Emery e di Roni Roduner, sebbene siano stilisticamente molto differenti, sono accomunati dalla presenza di segni grafici, delle tracce appunto, all’interno della superficie pittorica.
In Emery il segno è gestuale e libero, la stesura del colore e le pennellate dal sapore informale rendono la materia pittorica estremamente libera sulla tela. Luoghi pittorici ove la gestualità e i segni si prodigano al colore, alla forma e agli stati emozionali che l’artista vuole rappresentare.
Le tele di Roduner s’ispirano al minimalismo e all’influenza del segno grafico. Il rigore dei segni a matita, rende le sue opere degli spazi in cui poco è lasciato all’improvvisazione. La continua e costante ricerca dell’ordine fa si che, nelle sue opere, le poche figure amorfe siano inglobate all’interno di più ampi spazi geometrici. La scelta cromatica, per lo più su toni grigi e pochi tenui pastelli, inoltre, enfatizza l’ossessione del tratto.
La diversità, dovuta alla differente età e ai percorsi di crescita dei due artisti svizzeri, ci fa apprezzare le peculiarità delle singole opere, come se le differenze esaltassero le loro principali caratteristiche, anziché annichilirle.

E. Pitti

  • b.b.-247